giovedì 21 settembre 2017

Come far funzionare i giochi della PS1 sul computer

Vi piacerebbe poter giocare con i vecchi CD della PlayStation (inclusi, ovviamente, i primi cinque Tomb Raider) direttamente sul computer? In questo modo, si risolverebbero molti problemi: PlayStation che non funziona più, grafica troppo sgranata sui televisori odierni di grandi dimensioni, impossibilità di registrare gameplay dei giochi della PS1. Eppure, si può far funzionare i giochi della PS1 sul computer! Siete curiosi di scoprire come? 


E' un procedimento molto semplice. Prima di tutto, bisogna scaricare un programma che si chiama PSX Emulator (cliccate sul link per scaricare la versione italiana per Windows). Avrete così un file .rar da estrarre (ad esempio con WinZip). Per comodità, vi consiglio di creare sul desktop una cartella chiamata, ad esempio, PSX Emulator, ed estrarre il contenuto del file .rar in quella cartella.

Successivamente, per far funzionare il programma, dovrete inserire il file scph1001.bin nella cartella bios del programma stesso. A questo punto, il programma si può aprire: basta lanciare l'applicazione psxfin.exe.

Una volta lanciato il programma, vedrete la classica schermata bianca di Sony, la stessa che compariva quando si accendeva la PlayStation. E' molto importante, prima di iniziare a giocare, creare almeno una memory card in modo da poter salvare i progressi nei giochi. Crearla è semplicissimo: basta andare su "File - Configurazione - Memory card" e premere il pulsantino "..." corrispondente allo Slot 1. Adesso, vi basterà inserire un qualsiasi nome in "Nome file" e premere il pulsante "Apri". Se lo desiderate, ripetete il procedimento anche per lo Slot 2. Poi, uscite dalla scheda della configurazione cliccando su "Applica" e poi su "Ok". Avrete così creato le memory card. 

Adesso, potete giocare! Potete farlo in due modi:
  • inserite direttamente il CD della PlayStation nel lettore CD del vostro computer e, se non si avvia automaticamente, andate su "File - Inserisci unità CD" e selezionate l'unità CD o DVD (solitamente è l'unità E).
  • altrimenti, potete convertire i CD della PlayStation in file .CUE o .BIN con appositi programmi (ad esempio, con ImgBurn). Sarà possibile caricare i giochi convertiti selezionando "File - Inserisci immagine CD".
Per quanto riguarda i comandi da tastiera (e l'eventuale controller, se ce l'avete), potete facilmente impostarli nella scheda  "File - Configurazione - Controller".

Alcuni consigli: per una grafica meno sgranata, andate su "File - Configurazione - Grafica" e spuntate "Interpolazione bilineare". Inoltre, se volete ridurre il rischio di lag, togliete la spunta sulle due opzioni "Sinc. verticale".

Se durante l'utilizzo dell'applicazione, doveste visualizzare l'errore "Error in the application because d3dx9_26.dll was not found", dovrete scaricare questa library (ce ne sono due, una per i sistemi a 32-bit e una per i sistemi a 64-bit) e inserirla nella cartella del programma. Se non sapete se il vostro sistema sia a 32 o a 64 bit, basta verificarlo in "Pannello di Controllo - Sistema" di Windows.

Spero che questa guida vi sia stata utile anche per giocare ai classici Tomb Raider sul vostro PC ♥

A cura di Ilaria Croft

Nessun commento:

Posta un commento

Articoli più letti: