mercoledì 30 agosto 2017

OpenLara: gioca al primo Tomb Raider sul browser!

OpenLara è un progetto amatoriale ed open source ideato dallo sviluppatore XProger, e permette di giocare a Tomb Raider 1 direttamente dal browser del proprio computer. Niente più bisogno di emulatori e installazioni, dunque!


Il progetto non è completo: è ancora in corso di sviluppo la progettazione dei livelli. Per ora, è disponibile solamente una demo: a questo link è possibile giocare al secondo livello di Tomb Raider 1, ovvero City of Vilcabamba. Premendo H, è possibile visualizzare tutti i comandi per tastiera, mentre premendo V, si può giocare... in prima persona!

Anche altri livelli del gioco sono giocabili almeno in parte, cliccando sul pulsante "Browse Level" e caricando il livello in .PHD o .PSX desiderato. I livelli, quindi, sono giocabili solo se si possiede il CD originale di Tomb Raider, in qualsiasi forma. Se non si possiede il CD, il gioco è comunque acquistabile, ad esempio, su Steam. Per una spiegazione più completa su come giocare agli altri livelli di Tomb Raider 1 dopo averlo acquistato da Steam, basta seguire il procedimento descritto in questo articolo (è in inglese).

Come già detto, però, il progetto è ancora in fase di sviluppo e pertanto non tutti i livelli sono ancora stati sviluppati nella loro interezza. A questo indirizzo di GitHub potete vedere lo stato di avanzamento di ciascun livello.

E su smartphone?

E' possibile giocare alla demo di OpenLara anche sullo smartphone, sia usando il browser (ma è piuttosto difficoltoso e non sempre supportato), sia installando una applicazione (per ora, solo su Android). Per installare l'applicazione su Android, bisogna visitare questo link e scaricare sul telefono la cartella compressa chiamata OpenLara_20170424.zip. A questo punto, è sufficiente aprire la cartella e cliccare sul file OpenLara.apk per installare l'applicazione. Qualora non si aprisse la cartella compressa, sarà sufficiente installare una app per decomprimere i file .zip, come ad esempio Winrar.

Aprendo l'applicazione di OpenLara, potrete giocare usando dei comandi dati da alcune palline bianche, come nell'esempio qui sotto:




Usando il dito sul pallino sinistro come se fosse un mouse, si può muovere Lara. Con i pallini di destra, invece, si può saltare (tasto alto), sfoderare le armi (tasto all'angolo in basso a destra), sparare, azionare e arrampicarsi (tasto centrale) e camminare (tasto basso a sinistra).

La release è di aprile, quindi è un po' datata e in effetti giocando sullo smartphone è facile accorgersene. Non è possibile salvare neanche incontrando i cristalli di salvataggio, Lara non muore mai ed è difficilissimo usare i comandi e sparare in particolare ai pipistrelli che si attaccano inesorabilmente alla testa di Lara. Inoltre, per ora non è possibile giocare ad altri livelli sul telefono.

Note tecniche

Per i lettori più tecnologici, ecco qualche nota tecnica: il progetto OpenLara è messo a punto grazie al compilatore javascript Emscripten ed è dotato di supporto al rendering WebGL, permettendo così di giocare sul browser senza dover installare alcunché sul proprio computer. E non solo: grazie ad accelerazione hardware e allo sblocco del framerate, originariamente a 30fps, grafica e fluidità del gioco sono notevolmente migliorate. Le ombre sono più verosimili e l'ambiente è più ad alta risoluzione.

Per il momento, la SquareEnix non si è ancora pronunciata riguardo all'esistenza di OpenLara. Si spera che non richieda l'interruzione del progetto, anche perché l'autore di OpenLara si è detto disponibile a venire incontro alle eventuali richieste della casa distributrice.

Nessun commento:

Posta un commento

Articoli più letti: